Se non ci fosse il Sindacato - bottone

La Fatturazione Elettronica tramite FattureInCloud

  • 0

La Fatturazione Elettronica tramite FattureInCloud

La Fatturazione Elettronica tramite FattureInCloud - logo

La Fatturazione Elettronica tramite FattureInCloud
2° Seminario 2019

Dove

Usarci Sparci – Piazza Brignole 3/7, Genova

Quando

Sabato 02/03/2019 – dalle 09.30 alle 12.30

 

Finalità della giornata:

Affrontare assieme la piattaforma di FattureInCloud.it per la gestione dell’agenzia, personalizzazione dell’archivio, compilazione ed invio di documenti e di fatture elettroniche.

La fatturazione elettronica è diventata obbligatoria dal 1° Gennaio 2019. Con apposito programma informatico si redigerà la fattura, si archivierà e si spedirà all’Agenzia delle Entrate con la piattaforma di FattureInCloud.it.

Quando chiuderanno le iscrizioni

Le iscrizioni al Seminario di Sabato 02 Marzo saranno accettate fino a Giovedì 28 Febbraio 2019 incluso.

Costo

La partecipazione ai Seminari è gratuita per gli Associati Usarci!
Per i non associati sarà richiesta una oblazione di € 30.00 a persona.

Come iscriversi

Ogni Seminario sarà limitato ad un massimo di 20 partecipanti!

 

Per effettuare la prenotazione, clicca sul bottone qui sotto e completa la procedura, grazie!


  • 0

Addio alla Scheda Carburante da Luglio 2018

Dal prossimo 1° luglio si dirà addio alla scheda carburante.

Scheda Carburante - IMG
Da Luglio 2018 verrà abolita la Scheda Carburante, quindi sarà possibile dedurre la benzina soltanto se si paga il rifornimento con la Carta di Credito. Si potrà ancora pagare in contanti, ma non si potrà più chiedere deduzione.

Cosa cambia:

Dal 1° luglio 2018 sarà obbligatorio, per chi vorrà dedurre la spesa del carburante, pagare con carta di credito e richiedere al benzinaio la fattura elettronica. Una novità che riguarda soprattutto gli Agenti di Commercio che utilizzano l’auto per lavorare e i distributori che dovranno adeguarsi all’obbligo di fatturazione elettronica. Se si ha un benzinaio di fiducia o dove si fa rifornimento più spesso, diventa utile attivare una carta per la compagnia petrolifera in questione, in modo da avere a fine mese una fattura riepilogativa dei rifornimenti effettuati.

L’abolizione della scheda carburante fa parte dei provvedimenti mirati a contrastare l’evasione dell’Iva e le indebite fruizioni di deduzioni e detrazioni.

Sono attesi chiarimenti da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze e dall’Agenzia delle Entrate, in merito alle partite Iva e su come potranno beneficiare degli sgravi fiscali sull’acquisto di carburanti.