Categoria: L’angolo del Legale

IL PERIODO DI PREAVVISO E L’INDENNITA’ SOSTITUTIVA

Nel contratti di agenzia a tempo indeterminato è fatto d’obbligo per la parterecedente (sia essa la mandante, che l’agente) di comunicare la propriadecisione dal recedere dal mandato di agenzia con un determinato preavviso.L’obbligo di comunicare con un certo “preavviso” l’intenzione di interrompereun rapporto (istituto previsto anche nei rapporti di natura subordinata) ha lafunzione di agevolare
Leggi tutto

Il concetto di ESCLUSIVA nel contratto di agenzia

Il Codice Civile stabilisce che “Il Preponente non può valersicontemporaneamente di più agenti nella stessa zona e per e per lo stesso ramo di attività.” L’art. 1743 del Codice Civile sancisce espressamente un concetto che staalla base della normativa e della concreta esecuzione dei rapporti diagenzia: “Il Preponente non può valersi contemporaneamente di piùagenti nella
Leggi tutto

Le clausole risolutive espresse.

Abbiamo avuto modo in passato di affrontare l’annosa questione della predisposizione, nell’ambito dei mandati di agenzia, di clausole predisposte ad hoc dalle mandanti che prevedono l’obbligo in capo all’agente di raggiungere determinati volumi di vendita. Stiamo parlando dei famigerati “target”, “budget” o “mini di vendita”. In passato la giurisprudenza, peraltro, era pressochè univoca nel ritenere
Leggi tutto

Risultati concreti ottenuti in sede giudiziale.

Abbiamo nella nostra rubrica sempre enunciato “principi” dottrinali o giurisprudenziali e commentato la normativa relativa al contratto di agenzia. Andremo dunque nei prossimi numeri, ad analizzare in concreto alcune (tra le tante) decisioni che hanno visto le mandanti soccombenti. La pronuncia che commentiamo oggi riguarda proprio una situazione che abbiamo avuto modo di analizzare in
Leggi tutto

Requisiti per esercitare l’attività di agente di commercio

Dal 12/5/2012, con l’entrata in vigore del decreto attuativo del D. Lgs. 59/2010, pubblicato sulla G.U. il 13.01.2012, il ruolo agenti e rappresentanti di commercio è stato definitivamente soppresso. L’esercizio dell’attività rimane comunque subordinata al possesso dei requisiti morali e professionali, richiesti dalla Legge 204/85 che tra le altre cose stabilisce che l’attività di agente:
Leggi tutto

Nuovi accordi economici collettivi del settore industria

I NUOVI ACCORDI ECONOMICI COLLETTIVI DEL SETTORE INDUSTRIA   Dopo trattativa durata anni, “finalmente” le associazioni rappresentative della Categoria (tra cui ovviamente Usarci) hanno stipulato con le associazioni che rappresentano le case mandanti (con Confindustria in testa) hanno sottoscritto i nuovi Accordi Economici Collettivi per il Settore Industriale, che interessano peraltro un numero rilevantissimo di
Leggi tutto